Organici personale ATA per il 2024/25, confermata con poche variazioni l’attuale dotazione

Categorie: A.T.A., NewsPubblicato il: 23/02/20245,7 min lettura
CONDIVIDI

Nel 2024/25 l’organico del personale ATA rimarrà sostanzialmente confermato nella sua attuale consistenza, con minime variazioni (18 posti in meno) per il profilo di assistente amministrativo, legate al pensionamento di altrettante unità di personale facenti parte della dotazione organica aggiuntiva derivante dall’applicazione della legge 145/2018 (legge di bilancio per il 2019).

È quanto emerge dal confronto che si è svolto il 22 febbraio fra Amministrazione e sindacati in previsione della determinazione degli organici per il prossimo anno scolastico.

Le riduzioni riguarderanno le regioni Calabria (-3 posti), Campania (-6), Lazio (-7), Puglia (-1) e Sicilia (-1).

Pur prendendo atto che l’organico è confermato nella sua attuale consistenza, nonostante la diminuzione del numero di alunni, resta il fatto, più volte denunciato dalla CISL Scuola, che la dotazione attuale, mai più integrata dopo i tagli pesantissimi della manovra avviata nel 2008, non copre a sufficienza un fabbisogno che la quantità e complessità degli adempimenti richiesti alle istituzioni scolastiche, così come la delicatezza dei compiti affidati oggi ai collaboratori scolastici, rendono sempre più difficile da soddisfare. Resta inoltre del tutto inadeguata, rispetto al numero delle scuole in cui sono chiamati a operare, la dotazione degli assistenti tecnici in servizio nel primo ciclo.

Didacta Italia 2024, definito il programma degli eventi presso lo stand CISL Scuola
Tutte le novità sulla mobilità del personale docente, educativo e ATA in una scheda della CISL Scuola

Condividi questo articolo!