Fare leva sul confronto e non sullo scontro per cambiare ciò che non va nella legge di bilancio

Categorie: Legislazione, NewsPubblicato il: 30/11/20224,5 min lettura
CONDIVIDI

In un documento approvato all’unanimità al termine della riunione svoltasi oggi, 30 novembre, il Comitato Esecutivo della CISL elenca in modo puntuale le proposte di modifica alla legge di bilancio su cui è in fase di avvio l’esame da parte delle Camere e che sarà oggetto del confronto a palazzo Chigi nell’incontro convocato per mercoledì 7 dicembre.
Per la CISL è sbagliato e controproducente, rispetto all’esigenza di ottenere modifiche al testo di legge, ricorrere ad azioni di sciopero che dovrebbero essere una “forma ultima di conflitto“, la cui proclamazione affrettata e intempestiva avrebbe poca attinenza con una mobilitazione “tesa a migliorare la qualità dell’azione politica del Governo e del Parlamento“.
L’Esecutivo delega la Segreteria Confederale “a mettere in campo e promuovere iniziative, relazioni, campagne nazionali e territoriali volte a conquistare miglioramenti concreti, esercitando il proprio ruolo di rappresentanza in ogni sede opportuna per rilanciare il protagonismo sociale“.

Incontro del 29 novembre tra i Sindacati e il Ministro Valditara sulle problematiche della dirigenza scolastica
Prosegue all'ARAN il confronto sui nuovi ordinamenti professionali del personale ATA

Condividi questo articolo!