Terza procedura di stabilizzazione ex LSU al via, le domande entro il 10 novembre, assunzioni il 1° dicembre

Categorie: A.T.A., Legislazione, News, PrecariatoPubblicato il: 30/10/20237 min lettura
CONDIVIDI

Al via la terza procedura per la stabilizzazione, nell’organico dei collaboratori scolastici, del personale ex LSU. Tutte le indicazioni relative alla procedura sono contenute nel Decreto Dipartimentale n.2163 del 31 ottobre 2023 e nella nota n. 63227 del 30 ottobre 2023, entrambi a firma del Direttore Generale per il Personale.
Il bando verrà pubblicato nella giornata di domani, 31 ottobre 2023, sul portale INPA e, a partire da quella data, gli aspiranti potranno presentare la domanda di partecipazione alla selezione.
Il termine per la presentazione delle istanze è stato fissato alle ore 14.00 del 10 novembre 2023.
La partecipazione alla procedura è finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato sui 590 posti rimasti vacanti dopo l’effettuazione delle due precedenti procedure; le assunzioni avverranno attingendo dalla graduatoria nazionale nella quale i candidati saranno inseriti e graduati in base al proprio punteggio.
Potrà partecipare alla procedura:

  • il personale che non ha potuto prendere parte alla II procedura per assenza di posti a livello provinciale e che, per tale motivo, ha presentato la domanda di inserimento nelle graduatorie provinciali ai sensi del decreto n.1391 dell’11 agosto 2023;
  • il personale che, pur avendo partecipato alla II procedura, non è stato destinatario di una proposta di assunzione in ruolo nel profilo professionale di collaboratore scolastico ed è rimasto, di conseguenza, in sovrannumero nella graduatoria provinciale per carenza di posti disponibili.

Le operazioni di assunzione a tempo indeterminato del personale dovranno essere tassativamente concluse dagli uffici territoriali entro e non oltre il 1° dicembre.

Nuovo regolamento per le GPS, i sindacati chiedono un confronto a livello politico, che si terrà l'8 novembre
La previdenza complementare nella scuola, se ne parla nella diretta di oggi su "La Tecnica della Scuola"

Condividi questo articolo!